StuffIt Expander

StuffIt Expander 2011 15.0.7

Il classico della decompressione

StuffIt Expander è un’istituzione, suppergiù. Una sola applicazione per decomprimere una ventina di formati di file, provenienti da qualsiasi sistema operativo. Gratuito e facile da usare Visualizza descrizione completa

PRO

  • Decomprimi una ventina di formati diversi
  • Design piacevole
  • Interfaccia semplice
  • Gratuito

CONTRO

  • Interfaccia in inglese
  • Ancora qualche bug

Molto buono
8

StuffIt Expander è un’istituzione, suppergiù. Una sola applicazione per decomprimere una ventina di formati di file, provenienti da qualsiasi sistema operativo. Gratuito e facile da usare

C’era un tempo in cui i file compressi sul Mac si creavano e si decomprimevano con un solo programma, per lo più. Questo programma si chiamava (e si chiama) StuffIt Expander. Allora se ti mandavano un file compresso e non avevi StuffIt Expander non andavi molto lontano. Oggi ci sono molte applicazioni più efficaci per comprimere e decomprimere i file su Mac, come ad esempio l’eccellente The Unarchiver.

StuffIt Expander resta comunque un classico e ti permette di decomprimere facilmente una ventina di formati diversi. Basta cliccare sul file compresso e il programma viene lanciato automaticamente per compiere il suo dovere. StuffIt Expander è molto utile se hai a che fare ogni giorno con file da decomprimere provenienti da diversi sistemi operativi. Se quello che cerchi è invece un programma per comprimere file, prova la versione Standard Edition o la versione Deluxe di StuffIt.

StuffIt Expander supporta i seguenti formati

SITX, SIT, RAR, ZIP, SEA, PF, TAR, BIN, UUE, HQZ, GZ, CAB, BZ2, TGZ, Z, LHA, MIME, ARC, UU, EXE, YENC
StuffIt Expander

Download

StuffIt Expander 2011 15.0.7

— Opinioni utenti — su StuffIt Expander

  • ANTONIMAC

    di ANTONIMAC

    " StuffIt Expander"

    INDISPENSABILE sopporta diversi formati di compressione : .zip, .tar, .rar, .sit, .sitx i più noti e comuni. Da sottolin... Altri.

    commentato il 26 settembre 2010

  • MartaMilano

    di MartaMilano

    "Non si può fare senza"

    Non so quante volte il mac lo utilizza automaticamente per aprire qualche archivio. Mi piace che con un unico programma ... Altri.

    commentato il 18 giugno 2008